Numero Verde Enel Energia e Enel Servizio Elettrico Mercato Libero

Numero Verde Enel Energia e numero verde Enel Servizio Elettrico: perché due numeri di servizio clienti differenti?

Perché il Gruppo Enel, nel settore dell’energia elettrica, a garanzia della concorrenza deve operare con due Società separate: la più conosciuta “Enel Energia” che opera sul mercato libero ed “Enel Servizio Elettrico” dedicata al mercato tutelato.

Il motivo per cui sono state create due società diverse dipende dal fatto che esistono due differenti tipologie di clienti domestici e relativi mercati:

  • Il Mercato Libero, cui fanno parte gli utenti che hanno deciso di cambiare fornitore dal 2007 (anno della liberalizzazione) e che consente di scegliere qualsiasi fornitore di energia elettrica e gas;
  • Il servizio di Maggior Tutela (o Mercato Tutelato) relativo ai clienti domestici che non hanno mai cambiato fornitore dal 2007 oppure che, dopo aver tentato l’esperienza con il mercato libero, ci hanno ripensato abbandonandolo.

Per richiedere la voltura o per eventuali guasti, potete contattare il servizio clienti 800900860 associato al mercato libero, mentre se siete utenti di Enel Servizio Elettrico dovrete rivolgervi al numero verde 800 900 800.

Leggi anche: Quanto costa un Kwh

Numero Verde Enel Energia: le varie opzioni per contattare il servizio clienti

numero verde enel mercato libero e maggior tutela

Enel mette a disposizione dei suoi clienti diversi servizi per segnalare un guasto o ricevere informazioni su contratti, bollette, volture: le diverse società del Gruppo Enel sono collegate ad un numero verde dedicato e ad alcuni contatti telematici utili per contattare l’azienda fornitrice di luce e gas in caso di necessità.

Sia per il Numero Verde Enel Energia (il numero gratuito 800 900 860 da tutti i numeri nazionali sia fissi che cellulari) per il mercato libero sia per il Numero Verde Enel Servizio Elettrico 800 900 800 per il mercato tutelato, è necessario chiamare il relativo contact center o i canali virtuali negli orari in cui sono attivi.

Potrete ricevere assistenza da un operatore del servizio clienti Enel Energia 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Se chiamate dall’estero dovrete comporre il numero +39 0664511012 e la telefonata, in questo caso, non è gratuita: ha un costo a carico di chi chiama in base alle tariffe del suo operatore telefonico.

Se preferite, invece, i servizi di autolettura, il Numero Verde Enel Energia da contattare è 800900837, sempre attivo 24 ore su 24.

Avete un guasto? In questo caso, dovrete chiamare Enel distribuzione numero verde che trovate nella prima pagina della vostra bolletta.

Chi avrà necessità di ricevere informazioni, aderire alle offerte o fare segnalazioni di guasti senza dover telefonare, potrà optare per la Live chat: basta registrarsi all’Area Clienti, inserire nome utente e password nel box My Enel ed entrare in contatto con un operatore.

Enel Servizio Elettrico: più di un numero verde per contatti e informazioni

contact center e servizio clienti enel energia

Chi ha scelto il servizio di Maggior Tutela  può contattare Enel Servizio Elettrico per ricevere informazioni su bollette, contatori, volture e contratti collegandosi direttamente al sito ufficiale www.enelservizioelettrico.it per cercare risposte e soluzioni, altrimenti potrà chiamare il numero verde o inviare un fax.

Ad ogni necessità corrisponde un numero verde da contattare:

  • 800900800 numero gratuito da qualsiasi dispositivo di rete fissa nazionale, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 ed il sabato alle 8.00 alle 14.00 per le seguenti richieste: stipula e disdetta contratto, lettura contatore, richiesta di modifica di potenza, informazioni sui consumi, reclami, domiciliazioni;
  • 199505055 numero a pagamento per chiamate da cellulare (i costi cambiano a seconda dell’operatore telefonico del chiamante);
  • 803500 numero gratuito sia da fisso sia da cellulare, attivo 24 ore su 24, per segnalare eventuali guasti.

E’ possibile contattare Enel Servizio Elettrico anche tramite fax ai seguenti 3 numeri:

  • 800900150 per varie segnalazioni;
  • 800900179 per inviare ricevuta di pagamento in seguito ad un sollecito;
  • 800900839 per dimostrare l’avvenuto pagamento dopo un distacco o il pagamento di una fornitura straordinaria.

Sappiate che il passaggio da Enel Energia a Enel Servizio Elettrico (e viceversa) è gratuito e si può fare in qualsiasi momento.

Enel Energia e Enel Servizio Elettrico: le tariffe

numero verde enel servizio elettrico mercato libero

Dopo avervi descritto orari, contatti ed informazioni relativi al Numero Verde Enel Energia e Enel Servizio Elettrico, spieghiamo brevemente le differenze tra il servizio per il mercato libero e quello per il mercato di Maggior Tutela.

Ciò che cambia tra i due servizi sono le condizioni contrattuali, i prezzi in bolletta, le offerte ed i servizi messi a disposizione dal Gruppo Enel.

Riguardo alle tariffe del Mercato Tutelato il prezzo medio corrente è di 0,185 euro al KWh per un consumo annuo pari a 2700 KWh.

Per il Mercato Libero, la situazione è meno chiara visto che i fornitori stabiliscono in autonomia le tariffe e spesso il divario di prezzi risulta notevole. C’è da dire, comunque, che nel corso degli ultimi 10 anni il prezzo dell’energia elettrica è sceso, anzi crollato, non aumentato.

Il prezzo dell’energia elettrica comprende la Componente Energia (il costo della fornitura di corrente), i costi di trasporto della luce dalle centrali alle case, l’IVA e le accise.

Il Mercato Libero può fare offerte Tutto compreso oppure ‘A prezzo bloccato’.

Per il Tutto compreso, come suggerisce il nome, i fornitori applicano un costo unico al KWh (IVA esclusa), mentre le offerte ‘A prezzo bloccato’ evidenziano i costi della Componente Energia (che si mantengono fissi per un determinato periodo, di solito 12 mesi) cui bisogna aggiungere il trasporto e le tasse.

La somma di queste voci costituisce il prezzo finale ed è la somma che bisogna considerare prima di scegliere questo o quel contratto senza lasciarsi ingannare da un unico elemento che può, apparentemente, sembrare vantaggioso o caro ma che poi, sommato ad altre voci, porta ad un totale inaspettato.

Per questo motivo, è in corso una revisione della struttura tariffaria allo scopo di eliminare gli scaglioni: il mercato dell’energia elettrica punterà ad un solo costo unitario comprensivo di tutte le voci di spesa (IVA inclusa) per eliminare le differenze tra diverse offerte poco chiare, che creano solo confusione.

Tenete presente che, dal 2018, avverrà il passaggio generalizzato al mercato libero mentre, dal 2017, potrete aderire al regime misto Tutela Smile creato per rendere il passaggio dal Mercato Tutelato al Mercato Libero più agevole e chiaro per tutti gli utenti.

Leggi anche:

Numero Verde Enel Energia: le conclusioni

numero verde enel energia

Nel descrivervi gli orari, i contatti e le informazioni per volture, guasti e bollette relativi al “Numero Verde Enel Energia” e “Enel Servizio Elettrico” (ovvero il numero gratuito 800 900 860, il numero 800 900 800 ed altri numeri di contact center associati, rispettivamente, al Mercato Libero ed al mercato di Maggior Tutela), spieghiamo la differenza più importante tra i due mercati: le tariffe.

Nel confronto emerge che, attualmente, le offerte ‘A prezzo bloccato’ fanno risparmiare di più rispetto a quelle proposte dal mercato di Maggior Tutela.

Il consiglio che vi diamo è di puntare sulle offerte gestite dal web che permettono l’attivazione online, la bolletta elettronica e l’addebito diretto nel conto corrente. Pretendete la chiarezza.

Come diceva Totò è la somma che fa il totale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*