Come Diventare Nail Artist: ecco i corsi e requisiti necessari

Crescono come funghi i negozi di ricostruzione unghie e chi vorrebbe trasformare una semplice  passione in un’attività vorrebbe saperne di più su come diventare Nail Artist di professione.

Negli ultimi anni, l’interesse in questo campo è di molto aumentato anche in Italia sia in termini di richiesta che di offerta: centri e studi professionali di Nail Art si trovano un po’ ovunque.

Il lavoro di Nail Artist è incentrato sulla ricostruzione e decorazione delle unghie: rientra nel settore dell’estetica anche se, allo scopo di creare una base sana alle proprie opere d’arte, la vera professionista non può di certo trascurare l’aspetto più importante, la salute delle unghie e la soluzione di determinati problemi legati ad esse (come l’onicofagia, la cattiva abitudine di mangiarsi le unghie).

Chi è e cosa fa la Nail Artist

come diventare Nail Artist

Prima di scoprire come diventare Nail Artist di professione, cerchiamo di capire in che consiste la professione di onicotecnica e cosa fa.

Si occupa di due fasi differenti:

  • Ricostruzione delle unghie;
  • Applicazione di unghie artificiali e decorazione delle stesse.

Le unghie artificiali sono costituite da piccole protesi non invasive che si adattano al letto ungueale senza danneggiarlo: si applicano utilizzando prodotti specifici ed attraverso determinate tecniche ricostruttive.

Diventare una brava Nail Artist significa eseguire alla perfezione tutto questo.

Come diventare Nail Artist in Italia

come si diventa Nail Artist

In Italia, non esiste ancora un ordinamento nazionale, una regolamentazione della professione di onicotecnica che la renda autonoma dalla professione di estetista.

Le amministrazioni delle singole regioni sono tenute, quindi, a fornire linee guida per esercitare la professione basandosi sulla legge 1-1990 che regolamenta la professioni di estetista.

Questa legge, però, non prevede la specifica attività di applicazione e decorazione delle unghie artificiali; di conseguenza lo svolgimento dell’attività di Nail Artist non richiederebbe in teoria alcun attestato professionale.

Abbiamo scritto ‘non richiederebbe’ considerando che non esiste nel nostro Paese alcuna regolamentazione specifica del settore; in realtà, è necessario seguire un corso di ricostruzione di unghie e Nail Art per la giusta formazione e preparazione che permetta di aprire un’attività del genere.

La legge attuale, in Italia, prevede la formazione di un elenco nazionale degli onicotecnici.

Come si diventa Nail Artist di successo? Si potrebbe rispondere anche a questa domanda ma, nella nostra guida, quello che ci interessa è scoprire come diventare una brava Nail Artist per poter intraprendere l’attività.

Come si diventa Nail Artist di professione: i requisiti

come diventare Nail Artist di professione

Se pensiamo al fatto che la figura della Nail Artist debba associarsi alla legge 1-1990, in teoria per svolgere la professione di onicotecnica bisognerebbe ottenere il diploma di estetista tramite un corso specifico che dura 3 anni (1800 ore, generalmente) ed il superamento di un esame teorico-pratico.

La Regione Lazio rappresenta, nel nostro Paese, l’eccezione alla regola: è l’unica a prevedere un corso regionale per la formazione degli onicotecnici. Il corso dura 200 ore, viene organizzato da accademie, aziende o scuole professionali autorizzate ed abilitate, costa mediamente 2500 euro.

L’attestato rilasciato è valido e riconosciuto nel Lazio ma potrebbe risultare valido anche altrove, basterà informarsi la Confederazione dell’Industria e dell’Artigianato e la C.C.I.A.A. di competenza.

Il diploma rilasciato nel Lazio permette di svolgere l’attività di Nail Artist come lavoratore autonomo o dipendente oppure di formare una società con un estetista professionale.

La proposta di legge 3116 di Confestetica è l’unica a prendere in considerazione la professione di onicotecnica distinguendola da estetista e tecnico dell’abbronzatura artificiale.

Questa proposta di legge stabilisce, a livello nazionale, i requisiti necessari per intraprendere l’attività di Nail Artist come segue:

  • Licenzia media;
  • Corso di formazione di Nail Artist di 450 ore complessive con superamento teorico-pratico al termine del corso stesso;
  • Praticantato di almeno tre mesi presso un’estetista diplomata o professionista di onicotecnica abilitata.

E’ possibile, in alternativa, formarsi sul campo, frequentando uno studio artistico per 3 anni consecutivi o svolgendo attività dipendente a tempo pieno oppure frequentando un corso formativo della durata totale di 200 ore superando l’esame teorico-pratico.

Requisiti personali per essere una brava Nail Artist

come diventare Nail Artist in Italia

Prima ancora di frequentare un corso formativo, di ‘inventarsi’ un lavoro alternativo o di essere semplicemente attratti per le unghie curate e decorate, diventare una brava Nail Artist presuppone requisiti personali, una predisposizione innata e decisamente artistica.

Tutti possono scoprire come diventare Nail Artist ma artista delle unghie si nasce, bisogna possedere caratteristiche personali che non sempre si apprendono attraverso un corso come:

  • Passione sfrenata per arte e decorazione;
  • Talento innato per il disegno;
  • Una buona manualità;
  • Estro e fantasia;
  • Predisposizione per la micropittura.

Come diventare Nail Artist con il corso online di Accademia Domani

Il sito Accademia Domani offre oltre 70 corsi online di alto livello e, tra questi, non poteva mancare il corso di Nail Artist.

Questo percorso formativo di base è aperto a tutti, permette di apprendere ed eseguire decorazioni per unghie partendo da zero ed è rivolto sia ai neofiti sia a chi opera già nel settore dell’estetica ed intende migliorare ed aggiornare le proprio conoscenze e competenze.

Scoprirete i principali strumenti di cui si avvale la Nail Art, come usarli, i rimedi naturali ed i prodotti per la cura di mani e unghie, le decorazioni per ogni occasione (spose incluse) stimolando la creatività di chi vuole intraprendere questa attività.

Il corso di Accademia Domani è accessibile 24 mesi no-stop, ogni giorno, 24 ore su 24 senza vincoli di orario e mette a disposizione una piattaforma di FAD completa di materiali didattici, video lezioni, test di verifica di quanto è stato appreso.

A fine corso viene rilasciato un attestato con la possibilità di iscriversi al programma di inserimento lavorativo.

Per visitare la pagina ufficiale del corso vai su questa pagina.

Il manuale per la formazione professionale

Manuale di ricostruzione delle unghie. L'onicotecnica professionale

Scritto da Morena Mazzaron Brena, il “Manuale di ricostruzione delle unghie. L’onicotecnica professionale” è un agile volumetto che, pur concepito come libro di testo formativo per le scuole di estetica professionale, risulta perfetto per gli appassionati di Nail Art che vogliono trasformare la propria passione in un’attività seria.

Il manuale, corredato di foto ed illustrazioni, descrive in modo chiaro e semplice gli aspetti più importanti di questo filone dell’estetica: le basi di anatomia riguardo alla crescita e sviluppo ungueale, la storia, le norme igieniche, materiali e strumenti basilari per intraprendere l’attività, metodi e tecniche per realizzare ricostruzioni delle unghie perfette e durature e per rimuoverle in modo sicuro senza danneggiare le unghie.

Affronta la tecnica della Nail Art a 360 gradi, ideale per chi è alle prime armi e vuole acquisire una buona base teorica.

Prima di concludere leggi anche:

Le Conclusioni

La legge italiana non ha ancora provveduto a regolamentare il settore dell’onicotecnica né suggerisce come diventare Nail Artist di professione, almeno teoricamente.

In questa guida, spieghiamo come diventare una brava Nail Artist, i requisiti necessari per intraprendere l’attività nel nostro Paese, uno dei corsi online più frequentati, apprezzati e completi ed un manuale perfetto per chi vuole trasformare la propria passione in un’attività seria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*