Come Diventare Programmatore informatico: il percorso completo

Il mondo in cui viviamo è digitale e scoprire come diventare programmatore informatico risulta essenziale non soltanto per avere la possibilità di trovare più facilmente lavoro ma per capire, innanzitutto, cosa c’è dietro ai software ed alle App che sono ormai diventati gli strumenti principali della nostra quotidianità, da sfruttare al meglio per massimizzarne l’utilità.

Conoscere i linguaggi di programmazione ha tanti vantaggi: stimola la creatività, la capacità di analisi e problem solving, allena la mente, automatizza un processo manuale per renderlo autonomo e più efficiente e, non ultimo, dà più possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro considerando l’elevata richiesta di profili informatici.

A chi non farebbe gola, oggi, lavorare come developer per aziende come Apple, Android, Google, Facebook, Instagram?

Leggi anche: Quanto Guadagna un Ingegnere Informatico all’anno

I requisiti più importanti per lavorare come programmatore informatico

Come si Diventa Developer informatico

Secondo Laszlo Bock (risorse umane di Google) sono 5 i requisiti essenziali per lavorare nel settore informatico:

  • Una notevole abilità cognitiva, capacità di apprendere, elaborare in tempo reale ed assemblare diverse informazioni;
  • La capacità di prendere il comando del team al fine di risolvere un determinato problema (problem solving) per, poi, fare un passo indietro e conferire il comando a qualcun altro;
  • L’umiltà di risolvere i problemi insieme alla squadra facendo la propria parte in un determinato momento;
  • La responsabilità di ‘entrare’ nei problemi per risolverli;
  • L’esperienza, al quinto ed ultimo posto, perché talvolta il meno esperto, pur commettendo errori, può anche offrire soluzioni completamente nuove ai soliti problemi.

Come diventare programmatore informatico: il percorso di studio

Come essere un buon Programmatore informatico

Nel nostro mondo sempre più tecnologicamente evoluto, la figura del programmatore informatico diventa sempre più richiesta nelle aziende.

Il suo compito è quello di tradurre e codificare l’algoritmo risolutivo di un problema dato nel codice sorgente di un software utilizzando un determinato linguaggio di programmazione, algoritmo che un elaboratore dovrà poi eseguire.

Come si fa a diventare programmatore informatico?

Si possono intraprendere più percorsi di studio:

  • Scegliete una scuola superiore ad indirizzo informatico per ottenere il diploma di perito informatico;
  • Frequentare l’Università per ottenere la laurea in Ingegneria Informatica (almeno triennale);
  • Seguire dei corsi online di programmazione offerti da siti web riconosciuti ed affidabili che mettano a disposizione materiali didattici (video lezioni e pdf), esercizi e test di verifica dell’apprendimento, tutor online.

L’abilità numero uno del programmatore informatico è il problem solving, cioè la capacità di analizzare un problema di software e hardware e di individuare la soluzione migliore per risolverlo.

Dopo aver acquisito le giuste conoscenze hardware e software, il programmatore può specializzarsi in vari campi: programmazione per siti web, creazione di software per PC, App per smartphone e tablet, ecc.

Come si diventa un buon programmatore: i linguaggi di programmazione

Come si Diventa Programmatore informatico

E’ impossibile imparare tutti i linguaggi di programmazione esistenti: per scoprire come diventare programmatore informatico, dovrete prima chiedere a voi stessi in quale campo volete specializzarvi per, poi, scegliere il linguaggio appropriato.

I linguaggi di programmazione più richiesti a livello lavorativo sono C, C++, HTML, CSS, Java e PHP.

Facciamo un paio di esempi:

  • Se vi interessa programmare ad alto livello puntate su linguaggi come C++, Java, Python, Objective-C o NET Framework: vi basterà iniziare con uno di questi e, successivamente, potrete approfondire con la programmazione orientata agli oggetti, oggi divenuta fondamentale;
  • Se volete lavorare come programmatori informatici per i siti web dovete necessariamente conoscere linguaggi informatici come PHP, Javascript, imparare i CSS per curare la grafica ed apprendere il linguaggio di markup HTML.

Altri esempi? Per realizzare App per iOS e OS X dovete scegliere Swift e Objective-C, mentre per sviluppare software e giochi per Android dovete studiare Java.

I 3 corsi da non perdere

Come Diventare Programmatore informatico

L’offerta di corsi online è vasta ed è anche per questo che è necessario selezionare i percorsi formativi sul web uscendo dal labirinto della confusione e puntando su corsi completi e davvero utili.

Di seguito, ne suggeriamo tre.

1. Il “Corso di Programmazione C++” online offerto da Accademia Domani illustra le principali caratteristiche del linguaggio di programmazione C++ introducendo alla qualità del software ed ai processi di ricerca e sviluppo.

E’ destinato a principianti (il corso parte da zero) che vogliono prepararsi alla professione di Analista Programmatore C++ ma anche ad esperti intenzionati a ripassare argomenti fondamentali e ad aggiornarsi sulle novità.

E’ accessibile 24 mesi e può essere fruito ogni giorno, 24 ore su 24 su una piattaforma FAD che include materiali didattici (video lezioni e pdf), esercizi e test di verifica dell’apprendimento.

Al termine del corso viene rilasciato un attestato e viene offerta la possibilità di iscriversi ad un programma di inserimento lavorativo.

2. Il “Corso di Introduzione alla Programmazione PHP” viene proposto online da Life Learning per chi vuole partire da zero ed imparare dal docente Alfredo Aiello, esperto in Web Development, come programmare a livello professionale con il linguaggio PHP.

E’ rivolto a chi vuole sviluppare applicazioni web ed ha già un’infarinatura del linguaggio html. Il percorso didattico termina con l’implementazione di una web form per l’immissione dati da parte di un utente.

Iscrivendosi al corso si avrà accesso illimitato alle lezioni dell’esperto, a tutto il materiale didattico necessario: l’iscritto avrà a disposizione un tutor online a cui fare domande, un workspace (classe virtuale esclusiva) ed imparerà  come utilizzare gli operatori decisionali, array e funzioni, come sviluppare una web form, oltre alle principali caratteristiche e regole del PHP.

3. Il “Corso di Programmatore Software” online disponibile sul sito Accademia Domani serve a conoscere i linguaggi di programmazione e le tecnologie (programmi, tools, piattaforme, ecc.) più richiesti sul mercato per la creazione di software e App e non intende offrire una specializzazione singola.

L’obiettivo finale è fornire tutte le conoscenze tecniche, metodologiche e pratiche per intraprendere la carriera come Software Architect nel settore ICT acquisendo il know-how per la programmazione avanzata. E’ accessibile no-stop per 24 mesi e prepara alla professione di Analista Programmatore.

Al termine del corso verrà rilasciato un Attestato e si offre la possibilità di iscriversi al programma di inserimento lavorativo.

Un testo importante su cui studiare

linguaggi di programmazione per programmatori informatici

Tra tanti volumi su cui studiare suggeriamo il libro “C++. Linguaggio, libreria standard, principi di programmazione” di Bjarne Stroustrup, creatore e primo sperimentatore del nuovo standard C++ II che consente al programmatore di esprimersi in modo più semplice, chiaro e diretto.

La trattazione del testo è meticolosa, ricca ed integrata e copre l’intero linguaggio: costrutti, meccanismi di astrazione, librerie standard e tecniche progettuali chiave.

L’autore fa esempi concisi per chiarire l’uso del linguaggio e la progettazione dei programmi.

Sono tante le novità del C++ II, tra cui supporto alla concorrenza, supporto Unicode, puntatori per la gestione delle risorse, numeri casuali e contenuti migliorati, Lambda, template variadici, problemi di compatibilità.

Prima di concludere leggi anche:

Conclusioni

Come Diventare developer

In questa guida su come diventare programmatore informatico, vi spieghiamo quali sono i percorsi di studio da intraprendere ed i linguaggi di programmazione in base al tipo di specializzazione scelta (primi fra tutti C, C++, HTML, CSS, Java e PHP).

Vi suggeriamo alcuni corsi online da seguire per una formazione completa ed un libro da studiare assolutamente se il linguaggio che avete scelto è il C++ II.

Potete scegliere tra tantissimi libri di programmazione su Amazon, Ibs e/o eBay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*