Come Investire in Borsa

Mentre è certamente possibile avere delle soddisfazioni, quando si investire in Borsa, è anche possibile perdere molto velocemente se non si conosce in cosa si sta investendo. Prima di prendere qualsiasi azione, bisogna fare un’attenta ricerca e aspettare il momento giusto per entrare nel mercato. Come sostiene Warren Buffett, la pazienza è la virtù dei forti, infatti lui acquista sempre e tiene le operazioni a lungo termine.

Soprattutto per i primi investitori, inoltre, non possono decidere e non sono ancora in grado di entrare nel mercato acquistando azioni o cambi di valute del Forex, le quali sono molto rischiose.

Tuttavia per i neotrader, una buona scelta su come investire in borsa, è di acquistare quote di fondi comuni di investimento o ETF (in sostanza sono come dei fondi comuni ma regolamentati come fossero delle azioni) che sono essenzialmente gestite da una società che investe in una vasta gamma di azioni o altri prodotti finanziari, e si ottiene una parte dei rendimenti.

Detto questo, prima studiamo come funzionano i singoli titoli e come si ottiene un ritorno sull’investimento.

Leggi anche: Quanto guadagna un trader professionista

Vediamo quindi come investire in Borsa

La maggior parte delle persone sono convinte che il prezzo di un titolo sconti veramente tutto e sia giusto così. Ma vi assicuro che, chi sa come funziona piazza affari sa anche che il prezzo delle azioni fornisce pochissime informazioni sullo stato di salute o il valore reale di un’azienda.

Per capire veramente se un titolo sia sottovalutato o sopravvalutato, è necessario studiare su una varietà di fattori. Per questo, abbiamo bisogno di definire tre terminologie importanti per capire come investire in Borsa.

  • Azione. Rappresenta la parte unitaria di una società per azioni (S.p.A), il possessore di un’azione viene definito azionista. L’insieme delle azioni di una S.p.A. è detto capitalizzazione o azioni in circolazione.
  • Azioni in circolazione. Questo si riferisce al numero totale di azioni di una società da parte di tutti i suoi azionisti. Questo numero viene utilizzato per calcolare altri parametri chiave come l’Utile per azione
  • I dividendi. Una volta che una società raggiunge un certo livello di stabilità, redditività ed un certo livello di capitalizzazione totale, tale società può scegliere di iniziare a pagare dividendi, che sono i profitti annuali o semestrali della S.p.A. Infatti all’inizio, nel corso del periodo di crescita di una società, i profitti sono in genere reinvestiti in essa in modo che possa crescere sempre più, ma una volta che la crescita si stabilizza, una società può scegliere di pagare dividendi agli azionisti. Gli azionisti possono scegliere di reinvestire tali dividendi per ottenere ancora più azioni ed ottenere così un’altra piccola parte dell’azienda. Poichè essere azionisti significa anche essere soci della società.

Gestire il capitale in Borsa valutando la miglior S.p.A.

Bene, chiarite le giuste terminologie ora siete almeno un po’ più preparati per affrontare alcuni argomenti importanti per scoprire “come si investe in borsa valori”.

Detto questo, come valutare e scegliere un’ottima società per azioni, o una coppia di valuta del Forex,su cui investire?

Leggi ancheLe basi del mercato Forex.

Solitamente chi sa “come funziona la borsa” sceglie alcune società divisibili in due categorie, e un trader professionista ha tutti e due i tipi di società nel suo portafoglio:

  • i titoli growth. (azioni con un elevato potenziale di crescita) Spesso sono quelle aziende presenti in paesi in via di sviluppo, oppure le società che lavorano in un settore del futuro come ad esempio, in questo periodo della storia, la domotica e robotica.
  • i titoli a dividendi. (che pagano annualmente o semestralmente alte percentuali di dividendi ai propri azionisti) In Italia le società che pagano, in percentuale, un’alta quota di dividendo sono Eni S.p.A. e Enel S.p.A. Le quali si aggirano intorno al 5-6% lordo all’anno. Infatti molti titoli che pagano dividendi sono aziende con rischi più bassi, e per molti che hanno intenzione di tenere questi investimenti nel lungo termine diventa come una forma di pensionamento annuale o semestrale, dipende dal modo in cui la società decide dei distribuire i dividendi.

Una regola importante, per operare in strumenti finanziari, è quella di saper costruire un portafoglio titoli da veri trader professionisti.

Come investire in borsa diversificando immagini

Una regola importante è quella di diversificare l’investimento, distribuendolo in vari titoli di diversi settori. Infatti investire in un singolo titolo è uno dei modi più veloci e semplici per la propria rovina finanziaria. Anche una società sana può avere i suoi problemi.

Spesso se si ha intenzione di investire nel lungo termine bisogna investire in settori del futuro come la domotica, robotica, energie alternative ecc..

come investire in borsa nel lungo termine immagini

Infatti gli investimenti a breve termine sono molto più pericolosi di quelli a lungo termine. Poichè se un titolo risulta sottovalutato rispetto al suo potenziale di crescita, con un’accurata pazienza, prima o poi il mercato vi darà ragione.

Una conferma deriva dal fatto che questo tipo di investimento a lungo termine è adottato dal famosissimo guru miliardario Warren Buffett.

Per approfondire vi consiglio di seguire un mio articolo esaustivo su come fare trading online>>.

I primi investimenti consigliati su come investire in Borsa online

Se non idea di come iniziare ad investire vi consiglio, proprio come abbiamo accennato in precedenza, gli ETF e i fondi comuni di investimento perché si basano sull’investimento in un portafoglio già creato e diversificato in società importanti e di vario settore. Così gli ETF sono difficili da battere. Di conseguenza, molti trader riconoscono il potenziale di essi.

Quali sono i broker che permettono di investire in Borsa Valori?

Fineco su come investire in Borsa

Plus 500 e Fineco consentono, tramite l’apertura di un conto corrente, di acquistare titoli, azioni, oppure investire in fondi comuni o ETF.

Scegliere un buon fondo comune di investimento o ETF è possibile facendo studi delle analisi grazie agli strumenti di trading online, come Metatrader 4, offerti dai siti sopra elencati necessari, per iniziare la vostra selezione dei migliori titoli in circolazione.

Metatrader per scoprire come investire in Borsa

Prima di concludere il post ti consiglio di leggere altri post molto interessanti:

Conclusioni

Il broker più utilizzato in Italia, con oltre 1 milione di clienti in attivo, è sicuramente Fineco.

Queste piattaforme, grazie alla presenza di un conto DEMO chiamato anche simulatore di trading, offrono la possibilità di fare trading online senza rischiare soldi veri, con il vantaggio di acquisire esperienza e capire meglio come investire in Borsa.

➡ Clicca qui e partecipa all'estrazione di un SAMSUNG S8 Gratis. La partecipazione è semplice e GRATUITA ➡