Cosa Mangiare di Tipico a Matera: I 10 Piatti Tipici migliori

Vi suggeriamo cosa mangiare di tipico a Matera non senza prima descrivere la natura semplice, genuina, essenziale e sincera degli ingredienti che sono alla base della cucina materana, strettamente legata ad un’antica tradizione contadina e pastorale.

Matera, la città dei Sassi unica al mondo e Patrimonio Mondiale Unesco, è la capitale del turismo lucano, la regina della Basilicata e del suo territorio selvaggio e genuino, incontaminato da industria e cemento.

Perché è chiamata la città dei Sassi? I Sassi sono le vetuste abitazioni dei materani caratterizzate da una struttura a strati il cui tetto lascia spazio sopra alla strada.

Ciò che affascina della cucina materana non è soltanto la serie di specialità gastronomiche che andiamo a presentarvi. I prodotti tipici di Matera vengono serviti in pizzerie, trattorie e ristoranti caratteristici (in gran parte situati negli antichi luoghi rupestri materani) che coniugano atmosfere antiche e rustiche ad ambienti ultramoderni: il Ristorante Stano, ad esempio, è un’antica casa con stalla dall’arredamento moderno che ricrea un clima da trattoria.

Noti locali come il ristorante San Biagio (che si trova in una grotta del paleolitico) offrono una stupenda vista sui famosi sassi di Matera che non rappresentano l’arretratezza del territorio bensì una ricchezza architettonica simbolo della civiltà contadina.

Gli ingredienti della gastronomia di Matera

cosa mangiare a matera

Alla base dei prodotti tipici di Matera ritroviamo legumi (tra cui i rari ceci neri ed i fagioli di Sarconi), carni, verdure, cime di rapa, formaggi (caciocavallo Podolicopecorino di FilianoCanestrato di Moliterno, ricotta forte o ascuanteCacioricotta ovvero una ricotta salata da gustare a scaglie sulla pasta con pomodoro fresco), olio extravergine d’oliva, funghi carboncelli, pasta fatta in casa (le esclusive orecchiette o le scorze di mandorle), il pane di Matera IGP ritenuto il migliore d’Italia simile al pane di Altamura (perfetto per la preparazione di bruschette al pomodoro con crema di peperoni cruschi e crema di lampascioni, frutti di colore rosa).

E’ doveroso citare anche le fave e le cicerchie, la Pezzente della Montagna Materana detta anche ‘salsiccia dei poveri’ da assaggiare assolutamente, i peperoni cruschi di Senise IGP (essiccati al sole, fritti e salati), la melanzana rossa di Rotonda, il rafano, il tartufo lucano, la salsiccia lucanica speziata con peperone rosso dolce e finocchietto selvatico.

Tra le varietà di frutta, prevalgono il Marroncino di Melfi (castagna del Vulture), l’Arancia Staccia di Tursi e Montalbano, il Pistacchio di Stigliano, il Mapo (a mezza via tra mandarino e pompelmo).

Solo dopo aver portato a tavola tutti i deliziosi e caratteristici ingredienti e sapori della cucina materana, è possibile scoprire le 10 cose da mangiare a Matera di tipico.

Cosa mangiare di tipico a Matera: le 10 specialità gastronomiche

Vediamo insieme quali sono le 10 cose buone da assaggiare a Matera che abbiamo selezionato tra tantissime specialità gastronomiche della cucina materana, accompagnate da vini pregiati come Matera DOCAglianico del Vulture, Grottino di Roccanova e il Greco di Matera.

Consiglio: Puoi acquistare i migliori vini di Matera in tutta sicurezza e affidabilità su Wineowine, Giordanovini, Winemust e anche Amazon.

Per concludere degnamente un pranzo o una cena con i piatti tipici di Matera, un buon Amaro Lucano (prodotto a Pisticci dal 1894) vi rimetterà al mondo.

1. Crapiata, zuppa estiva tipica materana a base di legumi (ceci, farro, lenticchie, piselli, cicerchie, fagioli, fave), grano, patate novelle e pomodorini. E’ definita anche la carne povera dei contadini.

cosa mangiare di tipico nella capitale lucana Crapiata

2. Pignata a base di carne di pecora (o castrato condito), erbette, sedano, cipolla, pomodori freschi, salame piccante, peperoncino, carota, patate, pecorino a tocchetti, verdure cotti all’interno di una pentola in terracotta nel forno a legna.

cose da mangiare a matera la Pignata

3. Cialledda, specialità a base di pane raffermo a tocchetti, cipolle, patate, erbette della Murgia, uova, olive, pomodori, aglio e rape (i fiori, ovvero gli asfodeli).

cosa mangiare a matera di tipico cialledda

4. Cavatelli con i peperoni bruschi, pasta fresca a base di farina di gran duro, acqua e sale, impastata e tagliata a pezzetti a forma di orecchiette o, per l’appunto, di cavatelli. Si possono preparare in vari modi, anche con purea di ceci e funghi oppure con baccalà e tartufo lucano.

5. Fave e cicorie, un piatto simbolico della cucina materana a base di cicorielle campestri abbinate ad una purea di fave, olio di oliva e sale da gustare con il pane fresco di Matera. Il gusto leggermente amarognolo delle cicorielle si sposa perfettamente con la dolce purea di fave.

6. Orecchiette alla materna preparate in una teglia con pomodoro, carne a pezzetti rosolata in olio d’oliva e formaggio ben distribuito, da infornare per almeno un quarto d’ora.

cosa mangiare di tipico a matera orecchiette

7. Frizzule, tipiche lucane, un tipo di pasta preparato con un ferretto e condito con mollica di pane e peperoni dolci.

8. Baccalà con peperoni cruschi di Senise oppure in zuppa di cipolle.

9. Cutturiddi, piatto a base di carne di agnello con cipolline, alloro, rosmarino e pomodori maturi.

cosa mangiare a matera cutturidd

10. Strazzate, dolcetti secchi a palline a base di mandorle abbrustolite, cacao, cannella, limone grattugiato, caffè amaro e noce moscata.

Continuiamo a sognare

Cosa mangiare di tipico a Matera? Ci siamo frenati molto, nella nostra selezione, scegliendo i Top Ten della cucina materana.

Concediamoci una fugace parentesi elencando ed assaporando con un po’ di fantasia altre specialità servite nei migliori ristoranti della capitale lucana:

  • Tagliolini con cicerchie e ricotta fritta;
  • Capuntini con ceci, pancetta e peperoni cruschi di Senise;
  • Sfoglia calda con ricotta e pere all’Aglianico;
  • Parmigiana di melanzane con burrata e capocollo di Martinafranca;
  • Gnocchi di patate rosse con vellutata di tartufo, formaggi e pinoli;
  • Saltimbocca ai pistacchi;
  • Filetto di maialino in crosta di pistacchi con salsa di melograno e caponatina di verdure;
  • Involtini con limone e pistacchio.

E buon appetito!

Consigli utili

I ristoranti più popolari di Matera li puoi valutare e scegliere sul famoso portale: Tripadvisor.

Per trovare hotel al miglior prezzo ti consiglio di affidarti a Booking.com, Hotels.com oppure HotelsClick.com. Un’ottima soluzione è quella di utilizzare motori di ricerca che ti permettono di trovare l’hotel ideale grazie a Trivago e Momondo.

Altrimenti la migliore alternativa è il famoso “Airbnb” che regala a tutti i nuovi iscritti un credito di 35 euro per il primo alloggio/B&B/appartamento prenotato. Per poter ricevere il credito senza spendere nulla (Gratis) vai su questa pagina.

Se ti serve un’auto a noleggio la migliore società in circolazione che può soddisfare questo bisogno è sicuramente Rentalcars, uno dei servizi di auto a noleggio online più popolari in rete. In alternativa Happy-Car è una piattaforma che confronta le migliori offerte di noleggio auto in tutto il mondo (proposte da più di 250 compagnie sia nazionali che internazionali).

Per prenotare voli, voli low-cost i siti web più autorevoli e affidabili sono Expedia, SkyScanner o Volagratis.

Ultimo consiglio: Con Easyviaggio puoi confrontare i prezzi di voli, hotel, soggiornicase vacanze, campeggi e vacanze di ogni genere con la possibilità di scegliere tra tantissime destinazioni disponibili. Questo sito web trova per te le migliori offerte del momento, con il grande vantaggio di risparmiare tanti soldi senza spendere nulla di più. Per visitare il sito ufficiale di Easyviaggio clicca qui.

Prima di concludere leggi anche:

Conclusioni

piatti tipici a matera

Cosa mangiare di tipico a Matera? Avete l’imbarazzo della scelta, la cucina materana genuina ed essenziale, offre un menu completo, dalla carne ai formaggi, dai legumi alle verdure ed al pesce. Crapiata e Pignata restano i due piatti top, i più caratteristici, cui seguono Cialleddacavatelli e orecchietteCutturiddi, fave e cicorie. Il tutto innaffiato da un buon Matera DOC con amaro lucano finale per una digestione ideale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*